Cultivar in collezione







GRAPPOLO

SINONIMI
Olivo a grappolo.

ORIGINE, DIFFUSIONE, IMPORTANZA
Originaria del comprensorio pistoiese, si e' diffusa, in maniera limitata, nella collina fiorentina.
La presenza del "Grappolo" e' stata segnalata anche negli USA (3).
Il nome e' legato, probabilmente, alla caratteristica fruttificazione. Le olive, infatti, si trovano riunite "a grappolo" fino a 5 per infiorescenza (1). La letteratura riporta una notevole resistenza al freddo ed al cicloconio (1).

CARATTERISTICHE AGRONOMICHE
Cultivar autoincompatibile con percentuale di fiori abortiti intorno al 25%.
I frutti, con maturazione tardiva e scalare, hanno una resa in olio discreta (1).
La produttivita' e' elevata e costante (1).

ALBERO
VIGORIA: elevata
PORTAMENTO: semipendulo
CHIOMA: espansa e molto folta
NOTE: branche principali assurgenti e rami con internodi ravvicinati (1).

FOGLIA ADULTA
FORMA: ellittica
CURVATURA: piana
SUPERFICIE: piatta o talvolta elicata
DIMENSIONE: medio-grande
ANGOLO APICALE: aperto
ANGOLO BASALE: aperto
POSIZIONE LARGHEZZA MAX: centrale
COLORE PAGINA SUPERIORE: verde scuro
COLORE PAGINA INFERIORE: grigio-cinereo

DATI BIOMETRICI MEDI:
LUNGHEZZA mm: 57.70 (1)
LARGHEZZA mm: 17.92 (1)
RAPPORTO LUNGH./LARGH.: 3.24 (1)
NOTE: sono frequenti foglie con margine ondulato.

INFIORESCENZA
STRUTTURA: lunga e compatta
FORMA: paniculata
LUNGHEZZA MEDIA mm: 40 (*)
NUMERO MEDIO FIORI: 24-27 (*)
NOTE: sono frequenti mignole fogliose (1).
I fiori sono inseriti sul rachide in verticilli mediamente distanziati.

FRUTTO
COLORE ALLA RACCOLTA: verde in prevalenza e violaceo
INVAIATURA: tardiva e graduale
FORMA: ovoidale
SIMMETRIA: leggermente asimmetrico
POSIZIONE DIAMETRO MAX: centrale
DIMENSIONE: piccola
APICE: arrotondato
BASE: appiattita
CAVITA' PEDUNCOLARE: profonda e larga
EPICARPO: provvisto di lenticelle poco evidenti e numerose

DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 DRUPE (g): 136 (1)
DIAMETRO POLARE mm: 21.92 (1)
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 16.33 (1)
RAPPORTO DIAMETRICO: 1.31 (1)
NOTE: inserzione del peduncolo obliqua (2).

ENDOCARPO
FORMA: ellissoidale breve
SIMMETRIA: leggermente asimmetrico
DIMENSIONE: medio-piccola
POSIZIONE DIAMETRO MAX: apicale
SUPERFICIE: mediamente corrugata
SOLCHI FIBROVASCOLARI: poco numerosi
ANDAMENTO SOLCHI FIBROVASCOLARI: longitudinale
PROFONDITA' SOLCHI FIBROVASCOLARI: media
FORMA DELLA BASE: rastremata
FORMA DELL'APICE: arrotondata
TERMINAZIONE DELL'APICE: rostro mediamente pronunciato

DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 NOCCIOLI (g): 37 (1)
DIAMETRO POLARE mm: 15.60 (1)
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 7.10 (1)
RAPPORTO DIAMETRICO: 1.95 (1)

BIBLIOGRAFIA

1. Baldini E. (1956). - Contributo allo studio delle cultivar toscane di olivo. III. Indagini condotte in provincia di Pistoia. Ann. Sper. Agr., 10:1-52.

2. Bini G., Raddi P. (1965). - Indagini sulle modalita' d'inserimento delle olive sull'infruttescenza, sulla resistenza al distacco, sul peso e sull'epoca di maturazione delle drupe di alcune cultivar di olivo. Agricoltura d'Italia, 7:15-30.


3. Hartmann H.T., Papaioannou P. (1951). - Olives varieties in California. California Agriculturae, 3: 5-7.

*) Rilievi condotti presso I.T.A., Pescia (PT)