Cultivar in collezione









OLIVASTRA SEGGIANESE

SINONIMI
Seggianese, Seggianina, Olivastra di Montalcino, Olivastro di Seggiano, Olivo dell'Amiata.

ORIGINE, DIFFUSIONE, IMPORTANZA
Originaria della zona del Monte Amiata (Seggiano - GR) (3, 4).
La diffusione e' limitata ad alcune zone interne delle province di Grosseto e Siena (Montalcino, Castiglion D'Orcia, ecc.) (3, 4).
Ha manifestato una elevata resistenza al freddo e discreta al cicloconio e rogna (4).

CARATTERISTICHE AGRONOMICHE
Autosterile. Buoni impollinatori sono risultati "Frantoio", "Moraiolo", "Correggiolo", "Leccino" e in minor misura "Pendolino" (3, 4).
L'aborto dell'ovario raggiunge valori tra 10 e 35% (1, 4).
La maturazione e' piuttosto precoce mentre la produttivita' e' buona anche se alternante (4).
La resa al frantoio e' elevata e l'olio ha caratteristiche organolettiche peculiari (4).

ALBERO
VIGORIA: molto elevata
PORTAMENTO: assurgente
CHIOMA: espansa e mediamente folta

FOGLIA ADULTA
FORMA: ellittico-lanceolata
CURVATURA: piana
SUPERFICIE: piatta e talvolta elicata
DIMENSIONE: media
ANGOLO APICALE: mediamente aperto con evidente mucrone
ANGOLO BASALE: acuto
POSIZIONE LARGHEZZA MAX: centrale o apicale
COLORE PAGINA SUPERIORE: verde
COLORE PAGINA INFERIORE: grigio-verde

DATI BIOMETRICI MEDI:
LUNGHEZZA mm: 61 (3)
LARGHEZZA mm: 12.85 (3)
RAPPORTO LUNGH./LARGH.: 4.75 (3)
NOTE: nella pagina inferiore la nervatura è ben pronunciata.

INFIORESCENZA
STRUTTURA: lunga e rada
FORMA: paniculata
LUNGHEZZA MEDIA mm: 40 (*)
NUMERO MEDIO FIORI: 17-20 (*)
NOTE: i fiori sono riuniti in racimoli radi.

FRUTTO
COLORE ALLA RACCOLTA: nero
INVAIATURA: precoce ed contemporanea
FORMA: sferoidale
SIMMETRIA: simmetrico
POSIZIONE DIAMETRO MAX: centrale o basale
DIMENSIONE: piuttosto piccola
APICE: arrotondato
BASE: arrotondata
CAVITA' PEDUNCOLARE: piccola, circolare e profonda
EPICARPO: molto pruinoso con rade lenticelle

DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 DRUPE (g): 182 (*)
DIAMETRO POLARE mm: 16.42 (3)
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 14.71 (3)
RAPPORTO DIAMETRICO: 1.12 (3)
NOTE: mesocarpo biancastro, ma rosso violaceo sotto l'epidermide.

ENDOCARPO
FORMA: sferoidale o ovoidale
SIMMETRIA: simmetrico
DIMENSIONE: piccolo
POSIZIONE DIAMETRO MAX: centrale
SUPERFICIE: corrugata
SOLCHI FIBROVASCOLARI: molto numerosi
ANDAMENTO SOLCHI FIBROVASCOLARI: longitudinale irregolare
PROFONDITA' SOLCHI FIBROVASCOLARI: elevata
FORMA DELLA BASE: arrotondata
FORMA DELL'APICE: arrotondata
TERMINAZIONE DELL'APICE: breve rostro appuntito

DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 NOCCIOLI (g): 30 (*)
DIAMETRO POLARE mm: 11.1 (*)
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 8.36 (*)
RAPPORTO DIAMETRICO: 1.32 (*)
NOTE: la maggior parte dei noccioli è priva di semi normali (semi abortiti).

BIBLIOGRAFIA

1. Morettini A. (1950). - Ulteriore contributo allo studio dell'aborto dell'ovario nel fiore dell'olivo. 13th Congr. Int. Oleic., Madrid.

2. Morettini A. (1957). - La biologia della fecondazione nelle cultivar di olivo e sua importanza pratica. Italia Agricola, 94,12:1103-1117.

3. Morettini A. (1972). - Olivicoltura. Ed. REDA, Roma.

4. Morettini A., Bagnoli E. 1949. - L'autosterilita' dell'Olivastra "Seggianese" del Monte Amiata. Istituto Coltivazioni Arboree Universita' di Firenze.


*) Rilievi condotti a Seggiano (GR)