Cultivar in collezione









SAN FRANCESCO

SINONIMI
Nessuno

ORIGINE, DIFFUSIONE, IMPORTANZA
E' stata segnalata come originaria della Toscana anche se alcuni autori non sono pienamente concordi.
Diffusa nelle province di Firenze e Pistoia, e' utilizzata per la produzione di olive da tavola sia verdi che nere (1, 2, 3). Osservazioni condotte dopo la gelata del 1956 hanno messo in evidenza una buona resistenza al freddo ed al cicloconio (1, 3).

CARATTERISTICHE AGRONOMICHE
Cultivar autoincompatibile con aborto dell'ovario che raggiunge il 10-15% (1, 2, 3)
La fruttificazione risulta discreta ma risente molto delle pratiche colturali (3).
La produzione e' mediamente alternante (5).

ALBERO
VIGORIA: elevata
PORTAMENTO: semipendulo
CHIOMA: espansa e piuttosto rada
NOTE: branche principali assurgenti e rami fruttiferi lunghi e penduli.

FOGLIA ADULTA
FORMA: ellittica
CURVATURA: piana
SUPERFICIE: tegente o elicata
DIMENSIONE: piuttosto piccola
ANGOLO APICALE: aperto
ANGOLO BASALE: aperto
POSIZIONE LARGHEZZA MAX: centrale
COLORE PAGINA SUPERIORE: verde scuro
COLORE PAGINA INFERIORE: verde-grigio
DATI BIOMETRICI MEDI:
LUNGHEZZA mm: 52.15 (1)
LARGHEZZA mm: 15.74 (1)
RAPPORTO LUNGH./LARGH.: 3.25 (1)
NOTE: la nervatura principale è alquanto infossata nella pagina superiore.

INFIORESCENZA
STRUTTURA: lunga e compatta
FORMA: paniculata
LUNGHEZZA MEDIA: 50 (*)
NUMERO MEDIO FIORI: 28-30 (*)

FRUTTO
COLORE ALLA RACCOLTA: verde o nero
INVAIATURA: medio-precoce e contemporanea
FORMA: ellissoidale o ellissoidale allungata
SIMMETRIA: leggermente asimmetrico
POSIZIONE DIAMETRO MAX: centrale
DIMENSIONE: medio-grande
APICE: arrotondato
BASE: arrotondata o leggermente rastremata
CAVITA' PEDUNCOLARE: circolare, larga e profonda
EPICARPO: pruinoso e lenticellato

DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 DRUPE (g): 330 (1)
DIAMETRO POLARE mm: 25.62 (1)
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 15.55 (1)
RAPPORTO DIAMETRICO: 1.76 (1)
NOTE: le drupe sono rossastre dopo l'invaiatura e nero-violacee a maturazione.

ENDOCARPO
FORMA: ellissoidale allungata
SIMMETRIA: leggermente asimmetrico
DIMENSIONE: grande
POSIZIONE DIAMETRO MAX: centrale
SUPERFICIE: molto corrugata
SOLCHI FIBROVASCOLARI: molto numerosi
ANDAMENTO SOLCHI FIBROVASCOLARI: longitudinale
PROFONDITA' SOLCHI FIBROVASCOLARI: elevata
FORMA DELLA BASE: rastremata
FORMA DELL'APICE: sub-conico
TERMINAZIONE DELL'APICE: rostro pronunciato

DATI BIOMETRICI MEDI:
PESO 100 NOCCIOLI (g): 70 (1)
DIAMETRO POLARE mm: 20.94 (1)
DIAMETRO TRASVERSALE mm: 9.11 (1)
RAPPORTO DIAMETRICO: 2.33 (1)
NOTE: solchi fibrovascolari stretti.


BIBLIOGRAFIA

1. Baldini E., Scaramuzzi F. (1957). - Contributo allo studio delle cultivar di olivo da tavola.
Indagine elaiografica comparativa in due oliveti di collezione. Riv. Ortoflorofrutt. Ital. 41:136-179.

2. Baldini E., Scaramuzzi F. (1963). - Le cultivar. Olive da tavola. Edagricole: 61-111.

3. Pellegrini G. (1961). - Una buona varieta' di olivo: la "San Francesco". Inf. Ortoflorofrutt., 2, 227-228.


*) Rilievi condotti presso I.T.A., Pescia (PT)