Condividi - Share

30.08.2017

La desertificazione e il degrado del suolo costituiscono una delle più gravi emergenze ambientali del nostro pianeta, legata al problema del cambiamento climatico, ma anche a cattiva gestione dei territori. La situazione mondiale è talmente drammatica da non lasciare spazio a dubbi sulla necessità di azioni strategiche volte a contrastare e mitigare il fenomeno. 

Dal 6 al 16 settembre a Ordos in Cina si terrà la Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite per la lotta alla desertificazione (COP13-UNCCD). Tra i membri della delegazione italiana, guidata da Grammenos Mastrojeni, anche il direttore di ivalsa Mauro Centritto.

 
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.