Il sistema antisismico borbonico

Un progetto di studio che vede coinvolti Cnr-Ivalsa di San Michele all’Adige e Università della Calabria esamina le caratteristiche di un sistema costruttivo che fu utilizzato dal governo Borbonico in seguito al terribile terremoto del 1783 e che ha dimostrato eccezionali caratteristiche di antisismicità.

Il progetto prevede una serie di prove cicliche su una parete costituita da muratura rinforzata da un’intelaiatura lignea che rappresenta una riproduzione “imperfettamente” identica di una parete del palazzo vescovile di Mileto, ricostruito dopo il 1783. 

[Last updated on: 02-11-2015]
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.