Laboratori di comportamento al fuoco

I laboratori eseguono diversi tipi di prove di comportamento al fuoco su materiali ed elementi costruttivi, porte ed elementi di chiusura dal 1998, cosi come prove su tessuti, mobili imbottiti e vernici, sia ai fini della certificazione sia nell’ambito di progetti di ricerca di interesse nazionale e internazionale.
I laboratori, all’interno dei quali  è stato recentemente implementato un Sistema Gestione Qualità secondo la UNI CEI EN ISO/IEC 17025, sono dotati di strumentazione all’avanguardia e svolgono la loro attività secondo norme nazionali (UNI) e internazionali (ISO - EN) principalmente nel settore del legno.
I laboratori sono stati completamente rinnovati per poter offrire il proprio supporto alle aziende per lo  sviluppo tecnologico di prodotti innovativi destinati alla protezione passiva nel settore antincendi.

Membri del Technical Commitee TC2 “Fire resistence” dell’Egolf– European Group of Organization for Fire Testing, Inspecion and Certification.
Membri del Technical Commitee TC1 “Reaction to fire” dell’Egolf– European Group of Organization for Fire Testing, Inspecion and Certification.
Iscritti all’ALIF- Associazione Italiana Laboratori Fuoco

TEAM


ATTIVITÀ DI PROVA E CERTIFICAZIONE

 - Certificati ai fini dell'omologazione Ministero Dell'Interno
 - Reazione al fuoco (D.M. 26.06.84)
 - Resistenza al fuoco(D.M. 21/06/04, D.M. 16/02/07)
 - Rapporti di prova e di classificazione relativamente a:
1.    Elementi strutturali orizzontali con o senza funzione di compartimentazione (solai, pavimenti, travi, etc)
2.     Elementi strutturali verticali con o senza funzione di compartimentazione (pareti, pannelli, etc )
3.    Chiusure tecniche tagliafuoco (porte antincendio, serramenti REI, porte di ascensori, etc)
4.    Vernici intumescenti ed ignifughe per prodotti a base di legno
5.    Tessuti e tendaggi ignifughi
6.    Materiali isolanti
7.    Soffitti e controsoffitti
- Prove orientative su qualsiasi materiale
- Prove per normative Europee conformità a capitolati e specifiche tecniche di enti e ministeri
- Prove di tipo iniziale per la Marcatura CE per Prodotti da Costruzione - DIR 89/106 relativamente al requisito n.2 “Sicurezza in caso di incendio”

APPARECCHIATURE

1.    Forno orizzontale (dimensioni 5x3 m)
2.    Forno verticale (3x3 m)
3.    Pannello radiante per pavimenti (UNI 9174)
4.    Camera di combustione (UNI 9175)
5.    Forno di non combustibilità (UNI EN ISO 1182)
6.    SBI (UNI EN 9239-1)
7.    Cono calorimetrico (ISO 9705)
8.    Room corner test (ISO 5660)
9.    Pannello radiante (UNI EN 13823)
10.    Camera piccola fiamma (UNI EN 11925)
11.    Bomba calorimetrica (ISO 1716)

[Last updated on: 11-04-2016]
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.