Laboratorio di dendrocronologia

L’attività del laboratorio è particolarmente concentrata nella datazione dendrocronologica di manufatti lignei di interesse storico e artistico, siano essi strutture (edifici storici, edifici rurali, ponti, ecc.) o manufatti artistici (dipinti su tavola, sculture) od ancora manufatti di cultura materiale (attrezzi agricoli, artigianali o industriali).
Una parte delle risorse è indirizzata alla costituzione di un archivio di cronologie di riferimento valide per il Trentino. Da un lato sono collezionate le cronologie delle diverse specie pubblicate per la regione, cui segue una verifica della validità in differenti contesti ambientali. Dall’altro si è cominciato a lavorare alle costituzione di cronologie ex novo mirate all’applicazione in determinate aree geografiche.

TEAM

Mauro Bernabei (responsabile)
Jarno Bontadi
Claudio Pollini

Apparecchiature principali

- Microscopio ottico Olympus a luce trasmessa con sistema fotografico digitale
- Stereomicroscopio ottico a luce riflessa
- SEM Hitachi S-2300
- Critical Point Dryer
- Sistema di preparazione tramite doratura per osservazione al SEM
- Dendrocronografo LINTAB
- Programmi TSAPWin, PAST 4, CATRAS.

Keywords

dendrocronologia
datazioni dendrocronologiche
dendroecologia
identificazione delle specie
microscopia ottica
microscopia elettronica

[Last updated on: 02-11-2015]
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.