catasta
frassino

La modificazione termica del legno: valutazione delle metodologie di trattamento e dei loro effetti sul materiale

Il processo di modificazione termica  modificazione termica migliora la durabilità e la stabilità dimensionale del legno senza ricorrere ad uso di sostanza chimiche. Il legno termicamente modificato esiste sul mercato da circa 15 anni e tuttavia permangono alcuni problemi come la riduzione delle caratteristiche meccaniche che stanno impegnando ricercatori e tecnologi in tutto il mondo. LABESS è impegnato da più di cinque anni in attività di ricerca sui trattamenti termici di vario tipo e di sostegno e consulenza alle aziende. Attualmente sta mettendo a punto, in collaborazione con WDE MASPELL un metodo di trattamento di nuova generazione che mira a ridurre consumi energetici e costi di trattamento e ad ottenere materiale con caratteristiche che lo rendano competitivo rispetto non solo al legno non trattato ma anche ad altri materiali quali la plastica. Alcune applicazioni sperimentali di uso di questo materiale sono già una realtà. Tra queste vi è la copertura del MAI, il Modulo Abitativo Ivalsa.

staff

Ottaviano Allegretti (responsabile), Silvia Ferrari, Ignazia Cuccui

[Last updated on: 02-11-2015]
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.