eWOOD - mastEr of WOOD energy

eWOOD è un progetto finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Lifelong Learning.
Vi partecipano sei partner, università e centri di ricerca, da diversi paesi europei, con l'obiettivo di creare un master universitario internazionale specializzato nel settore legno-energia. L'Unione Europea ha infatti definito degli obiettivi molto ambiziosi per rimpiazzare nell'immediato futuro (anno 2020) le fonti energetiche fossili con risorse rinnovabili.

In molti paesi europei le foreste rappresentano un'importante fonte di energia, fino al punto che in alcuni casi il settore legno-energia diviene una voce di esportazione. Similmente vi sono numerosi paesi europei in cui le fonti rinnovabili hanno un ridotto potenziale, portando a un incremento del commercio internazionale di prodotti legnosi per fini energetici.

Da qui l'esigenza di attivare di un master per formare i futuri professionisti della bioenergia da legno.

I corsi

Il prodotto del progetto, previsto per il 2016, sarà il piano di studi e mobilità di un master (laurea magistrale) internazionale interamente in lingua inglese. Il corso sarà strutturato per completare gli studi di laureati (corso triennale) in scienze forestali, agrarie o biologiche/naturalistiche. Nell'arco di due anni verrano impartite le seguenti materie:Il prodotto del progetto, previsto per il 2016, sarà il piano di studi e mobilità di un master (laurea magistrale) internazionale interamente in lingua inglese. Il corso sarà strutturato per completare gli studi di laureati (corso triennale) in scienze forestali, agrarie o biologiche/naturalistiche. Nell'arco di due anni verrano impartite le seguenti materie:

•    Gestione forestale e pratiche selvicolturali per la produzione integrata di prodotti legnosi e biomassa;
•    Utilizzazioni forestali, misurazioni, trasporto e trasformazione dei prodotti legnosi;
•    Produzione di energia termica ed elettrica in impianti alimentati a biomassa legnosa;
•    Normative e regolamenti commerciali interni ed esterni alla UE per la biomassa;
•    Aspetti economici della filiera legno-energia;
•    Aspetti ambientali legati alla produzione, trasporto e utilizzo della biomassa.

Inoltre il Master contemplerà la realizzazione di:

•    Una tesi di ricerca nell'ambito della filiera legno-energia;
•    Periodi di formazione (tirocini) in italia e all'estero.

I partner

Il consorzio del progetto, che costituisce anche la base del futuro sistema di intercambio del master, è costituito dai seguenti partner cui potranno unirsi al momento dell'attivazione del master altre università europee:

•    Università di scienze applicate di Seinäjoki (Seinäjoki UAS, coordinatore del progetto), Finlandia
•    Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree (CNR-IVALSA), Italia
•    The Scottish School of Forestry, Inverness College UHI, University of the Highlands and Islands, UK
•    Centro tecnologico di scienze forestali catalano (CTFC), Spagna
•    Università di Lleida, Spagna
•    Università dell'Ungheria occidentale (UWH), Ungheria
•    Università degli studi di Firenze (membro associato), Italia

Per maggiori informazioni sugli sviluppi del progetto e sul futuro corso di master consultate il sito internet ufficiale dell'eWOOD.

[Last updated on: 02-11-2015]
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.