L’Isola di Gorgona, oltre a rappresentare un gioiello dell’arcipelago toscano, si distingue in quanto sede di una colonia penale caratterizzata da una intensa attività agricola. Ivalsa ha individuato sull’isola una pianta di olivo caratteristica che è stata iscritta nel Repertorio Regionale delle Risorse Genetiche Autoctone toscane.

In seguito alla identificazione ed iscrizione nel repertorio regionale prosegue, grazie a Ivalsa e alla direzione della colonia penale, il percorso di valorizzazione della varietà e del suo olio. Nel corso del 2014 saranno infatti effettuati degli innesti su olivi già presenti sull’isola in modo da aumentare il numero di piante in produzione. Le operazioni di innesto saranno effettuate utilizzando anche alcuni reclusi ai quali verranno insegnate le tecniche da adottare mediante un apposito corso di formazione. 

Contatto

Claudio Cantini

[Last updated on: 02-11-2015]
Navigando il sito ivalsa.cnr.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.